È GIUSTO RIPOSARE IL GIORNO SEGUENTE LA PARTITA?

Esiste questa teoria, diciamo più leggenda, per la quale il giorno dopo la partita o la gara è necessario, se non obbligatorio, fare riposo totale.
In realtà il nostro corpo smaltisce il famoso acido lattico, ovvero quello scarto metabolico che ci fa sentire il bruciore nei muscoli e la stanchezza durante la prestazione, nel giro di 10-70 minuti a seconda del proprio stato di allenamento. Quindi il nostro fisico è perfettamente in grado di ricominciare (già il giorno dopo la gara) un allenamento. 💡La fatica e l'indolenzimneto presente i giorni seguenti si chiamano DOMS - Delayed Onset Muscle Soreness trad. indolenzimenti muscolari a insorgenza ritardata - e si presentano 24-72h dopo lo sforzo e si protrae per 2-4 o addirittura 7 giorni.
Questi dolori possono esibirsi per tanti motivi: sforzo muscolare, sovraccarico o anche a causa del terreno di gioco duro (sopratutto quando c'è molto caldo che secca il terreno).

Per questo motivo la cosa migliore da fare il giorno dopo una gara o partita per recuperare meglio e il prima possibile, non è rimanere a poltrire sul divano, ma dedicare 30-40’ ad uno scarico muscolare e allungamento, in modo da rigenerare i muscoli, alleviare i dolori, migliorare la loro elasticità e capacità contrattile.
Perché un muscolo, più è contratto, meno è forte.


#NonMangioStranoMangioSano#scienceblogger 

FullSizeRender.jpg